IL MONDO ACCANTO - Aggiornamenti e riflessioni nel confronto tra musicoterapia e autismo.
22Oct

IL MONDO ACCANTO - Aggiornamenti e riflessioni nel confronto tra musicoterapia e autismo.

  • 09.00
  • 22/10/2016
  • SERMIG - Sala del Dialogo - Piazza Borgo Dora, 61 - TORINO

La moderna musicoterapia nasce e si sviluppa nella seconda metà del secolo scorso sopratutto attuando percorsi terapeutico-riabilitativi rivolti ai disturbi autistici in età evolutiva.

I saggi di Juliette Alvin (1981) in un primo tempo e i successivi contributi di Rolando Benenzon (1983) e di Edith Lecourt (1995) testimoniano il riscontro empirico e la ricerca teorico-metodologica che il quadro autistico dell’età evolutiva e i sintomi autistici, riscontrabili in diverse dimensioni psicopatologiche, hanno nel tempo sollecitato. Le evidenze attualmente disponibili suggeriscono come l’esperienza sonoro-musicale ricopra un ruolo altamente significativo nella realtà dei soggetti autistici, catalizzando i processi di attenzione congiunta e di comunicazione più di quanto non facciano altre forme di gioco strutturato.

Parallelamente però il supporto della ricerca non è ancora sufficiente per la necessaria sistematizzazione dei risultati, delle prassi e degli obiettivi e l’esiguità dei riscontri quantitativi ha fatto sì che la musicoterapia non sia stata inclusa tra le linee guida istituzionali per il trattamento dell’autismo (2011-2015).

La giornata di studi si colloca dunque all’interno di questo dibattito al fine di rilanciare un confronto ed una discussione sul tema. La mattina sarà dedicata ad approfondire aspetti diagnostici e di trattamento, le potenziali ricadute delle acquisizioni neuroscientifiche in ambito musicoterapico e la possibile integrazione fra dimensione intersoggettiva e dimensione musicale; il pomeriggio è riservato alla presentazione di diverse esperienze cliniche individuali e di gruppo.

 

RELATORI
Luca Anghinoni: Docente educazione musicale, Docente di sostegno, Imperia.
Giulia Campatelli: Psicologo, Psicoterapeuta, Segretario ass. DIRimè, Ricercatore in neuropsicologia nei disturbi dello spettro autistico, Vienna.
Ferruccio Demaestri: Musicista, Musicoterapista Centro “Paolo VI” di Casalnoceto (Al), Formatore e Supervisore AIM.
Diandra Di Franco: Docente, Musicoterapista, Imperia.
Daniele Ferrarazzo: Musicoterapista, Centro Polispecialistico Disturbi Eta’ Evolutiva “Antrim“, Accademia psicopedagogica per i disturbi spettro autistico, Philos, Genova.
Giulia Gontero: Musicoterapista, Fondazione Maugeri, Università di Pavia, Università di Ferrara.
Antonella Guzzoni: Musicista, Musicoterapista, Formatore,  IDR “Casa del Sole” Onlus, Mantova.
Claudia Lorenzi: Psicologa, Musicoterapeuta, Imperia.
Gerardo Manarolo: Psichiatra, Psicoterapeuta, Asl 3 Genova, Università di Genova.
Gianni Nuti: Docente di didattica generale e psicologia della musica, Università della Valle D’Aosta.
Mauro Peddis: Presidente C.F.S., Associazione di Musicoterapia Agorà Onlus, Torino.
Caterina Sambugaro: Musicoterapista, Ulss 8 Veneto, Responsabile  Musica per la Vita, Padova.
Mauro Sarcinella: Musicoterapista, Formatore, Membro del Direttivo AIM, Torino.
Lorenzo Tamagnone: Psicologo, Vicepresidente C.F.S., Associazione di Musicoterapia
Agorà Onlus, Torino.
Raffaella Tancredi: Neuropsichiatra infantile , Membro associato della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psychoanalytic Association. IRCCS Stella Maris-Università di Pisa.

Copyright © 2016 Agorà Onlus.